AREA PRIVATA


Close

LA TECNICA

  1. CONCETTI FONDAMENTALI
  2. COLPI PRATICOLARI
  3. GIOCO CORTO
  4. TECNICA PER ESPERTI
Close

CONCETTI FONDAMENTALI

  1. ROUTINE
  2. GRIP
  3. ADDRESS
  4. SET-UP
  5. BACKSWING
  6. DOWN & FOLLOW
  7. FINISH
  8. LA MENTE
Close

COLPI PARTICOLARI

  1. PALLA PIU' ALTA
  2. PALLA PIU' BASSA
  3. PALLA IN DISCESA
  4. PALLA IN SALITA
  5. SLICE
  6. HOOK
Close

GIOCO CORTO

  1. APPROCCIO
  2. LOB
  3. CHIP & RUN
  4. PUTT
  5. BUNKER
Close

TECNICA PER ESPERTI

  1. PIANO DELLO SWING
  2. PIANO DELLO SHAFT
  3. CONNESSIONE
  4. EQUILIBRIO DINAMICO
  5. IL PUNCH SHOT
  6. IL DRIVE
  7. IL DIVOT
  8. LA PRECISIONE
  9. COME PRATICARE
Close

CONTATTI

  1. E-MAIL
  2. +393388726152
  3. GOLF CLUB SAN MINIATO
  4. TWITTER
  5. FACEBOOK
  6. YOUTUBE
  7. SKYPE
  8. LINKEDIN

IL PIANO DELLO SHAFT

Il bastone deve essere mosso nel modo corretto, nel modo piu' efficace per creare il gioco che si vuole.
La posizione dello shaft nei vari passaggi del movimento e' sicuramente un argomentto di rilievo se si vuole sapere controllare il volo della palla.
Per utilizzare al meglio il bastone si deve capire come questo ha necessita' di muoversi perche' si comporti come una leva efficace che lavori a pro nostro.
Ironia della sorte (oppure per semplice necessita' fisica) il movimento del bastone fa si che lo shat debba mirare alternatiivamente alla palla ed al bersaglio.
All' address lo shaft mira indiscutibimente alla palla, nel take-away al bersaglio, all' altezza delle spalle mira ancora alla palla ed all' apice del backswing mira ancora al bersaglio.
Nel downswing ripassa dalle solite posizioni per poi andare sul follow-through dove mira ancora al bersaglio, poi all' altezza delle spalle ancora alla palla, poi ancora a bersaglio e poi ancora alla palla.
Capire e rispettare questa sequenza permette di avere un grande controllo del volo della palla, sentiremo che il bastone lavora a pro nostro diventado una leva efficace che ci permetta di tirare la palla verso il bersaglio.
Il sistema palla-bersaglio diventa cosi' proprio il sistema che cii permette di mandare la palla verso il bersaglio.
Imparare questa tecnica assicura che la spinta che la palla subisce e' sempre una spinta verso il bersaglio, e vi posso assicurare che non e' poco!!! Nelle immagini potete vedere il movimento analizzato fino all' altezza delle spalle (mezzo colpo) perche' e' la parte del movimento dove sicuramente questo argomento non e' discutiibile.
All' apice del backswing e la relativa posizione sul finale, cioe' nei momenti in cui il bastone e' piu' lontano dalla palla e' possibile che si verifichino lievi cambiamenti non necessariamente dannosi alla ripetitivita' dello swing.

IMPARARE IL GOLF CON LE LEZIONI VIDEO



MOTORE DI RICERCA PER GOLFISTI